Dolci

DOLCI

                La mia "COLOMBA PASQUALE"




Ingredienti:
550 gr. farina, 120 gr. burro, 125 gr. zucchero, 100 gr. scorzette di arancio candito (infarinate), 35 gr. lievito di birra, 50 gr. latte, 100 gr. uvetta (ammollata e asciugata nel canovaccio), 4 uova intere.
Preparazione:
Inserite nel boccale il lievito con il latte:13 sec. 40 gradi scarsi vel. 3 .Aggiungere 100 gr. farina 20 sec. vel. 5; coprite con il misurino e lasciate lievitare per 1 ora........segue...


Torta Nuvola ricetta di Cinzia con variante allo yogurt

Mettere nel boccale tutti gli ingredienti: 8 min. 90° vel. 4.
Mettere da parte a raffreddare


Per la base
Mettere nel boccale lo zucchero e la scorza del limone:15 sec. vel. 9...segue...







Sfrappole di  Anna Moroni  


La prova del cuoco





....Fare riposare la pasta 30 min. in un sacchetto di plastica in frigorifero.

tirate la pasta e fate tanti rettangoli che inciderete al centro.


Friggere i rettangoli in olio di arachidi. Usando i coperchi E.W.C.

Friggere in abbondante ( deve superare la metà di un tegame piccolo)

olio bollente...segue...


Biscottini per la prima colazione







Mettere le uova e lo zucchero nella planetaria o nel bimby e fatele andare finchè non diventono belle spumose, sempre con lame o frusta in movimento aggiungete il burro morbido,...segue...

Plumcake al limone











Pan cake



Ingredienti:
350 ml di latte
250 gr di farina
30 g di burro 
2 uova 
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di zucchero 
Sale q.b.
1 vaschetta di mirtilli
Zucchero al Velo
Guarnizione al caramello  o miele o sciroppo di acero
Burro/olio q.b. per ungere padella
Procedimento:
Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaino di zucchero e il lievito. Montate gli albumi con lo sbattitore elettrico a neve e sbattete un poco i tuorli, sempre con le fruste elettriche.A parte, mescolate il latte e il burro sciolto a bagnomaria, unite i tuorli, aggiungete gli ingredienti farinosi e, infine, gli albumi a neve, quindi mescolate.Ungete di burro/olio una padella antiaderente, versate un mestolo di composto roteando la padella per distribuirlo bene e fate cuocere da entrambi i lati. Ripetete l’operazione fino a esaurimento ingredienti.Completa i pancake con la guarnizione al caramello o del miele oppure i mirtilli e lo sciroppo d’acero. Alternativa semplice: spolverali di zucchero al velo.

Suggerimento: Per far risultare i pancakes più soffici è importante non mescolare troppo a lungo i composti (quello di farina e quello di uova).


Variante con uvetta sultanina, aggiungere all'impasto un bel pugno abbondante  di uvetta sultanina ammollata precedentemente.

Brioche 

pan brioche veloce






Ho voluto provare a fare le brioche in modo veloce,
di solito uso la ricetta super sperimentata che trovate nella sezione bimby "cornetti" fatta milioni di volte, la ricetta è stata messa a punto da me e mamma proprio per il bimby e non sbaglia, ma potete farla con qualsiasi robot da cucina.


Veniamo alle brioche


A volte ci capita di non avere tutti gli ingredienti o semplicemente di non avere voglia di fare tutti i passaggi che la ricetta ci chiede. Ecco che allora ci vengono in aiuto le farine pronte.
Ho acquistato un pacco di farina per pan brioche, all'interno c'erano 2 bustine di lievito, quindi non serviva altro, (comodissima anche per farle all'ultimo momento)
Non contiene uova e va aggiunto solo acqua


Ora vi spiego come ho proceduto alla realizzazione
Per 500 gr. di farina si deve aggiungere 200 gr. di acqua tiepida e una bustina di lievito.
Ho miscelato la farina, il lievito e un cucchiaino di zucchero poi poco per volta ho aggiunto l'acqua. Ho impastato bene poi ho coperto con il solito canovaccio, sopra ho posizionato la borsina dell'acqua calda infine coperta con altro canovaccio.
Dopo 30 minuti era raddoppiato di volume.
Ho preso l'impasto e ne ho fatto un panetto sulla spianatoia, poi volendoli riempire con il miele che di solito tende ad uscire ho preso uno stampo per muffin, vi ho adagiato un dischetto di pasta sopra un cucchiaino di miele e infine un dischetto di pasta per chiudere.


Con il resto del panetto ho fatto dei piccoli cornetti riempiti con marmellata di mirtilli.



Fate lievitare fino al doppio del volume, spennellate con un uovo poi infornate a 180 gradi per circa 15 min. controllate perchè la cottura dipende dalla misura delle brioche.Il rusultato è ottimo sono venute soffici e ben lievitate.

Ma ora vorrei analizzare gli ingredienti per capire dato il risultato se sono genuine allo stesso modo dei miei cornetti.


Igredienti della farina:
Siero di latte in polvere, grasso vegetale in polvere
destrosio, colorante: beta carotene, amilasi, acido ascorbico


Cos'è il siero di latte ed il siero di latte in polvere?

Il siero è un fluido che rimane dal latte animale dopo il processo di produzione del formaggio. Il formaggio è prodotto dalla coagulazione del latte. Dopo la coagulazione il fluido viene separato dalla cagliata. Questo fluido è chiamato siero e contiene, approssimativamente, il 50% di lattosio del latte, proteine, vitamine e minerali. Spesso, le proteine vengono purificate e commercializzate come proteine del siero di latte. Il siero di latte essiccato è chiamato siero di latte in polvere.
Cos'è il grasso vegetale in polvere?


I grassi idrogenati trovano grande applicazione nella preparazione industriale dei prodotti da forno e nella composizione delle margarine vendute al dettaglio. Queste ultime sono prodotti anche molto diversi tra loro, ma che possiedono mediamente una quantità lipidica dell'80% associata ad acqua, sali, vitamine A e D, insaporenti e, a volte, derivati solidi del latte; sono presenti sul mercato margarine integrate con acidi grassi essenziali.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/grassi-idrogenati.html

Il Destrosio Cos’è?

“Nient’altro che glucosio”. Si tratta dello zucchero più diffuso in natura.


E’ un monosaccaride che rientra nella struttura di diversi di- e polisaccaridi.



Per l’uomo svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo energetico essendo la principale fonte energetica. Difatti va considerato che tutti i carboidrati da noi ingeriti vengono convertiti in glucosio il quale verrà poi riversato nel torrente ematico ed utilizzato a scopi energetici.




Il beta carotene cos'è?
E' pigmento di colore rosso-arancio che si trova nelle piante e nei frutti, in particolare le carote e le verdure colorate.
Il nome beta carotene deriva dal greco beta e latino carota (carota). E' il colore giallo / arancio del pigmento che dà alla frutta e alla verdura i loro ricchi colori.


Cos'è l'amilasi?
La farina di grano tenero maltato, Alfa Amilasi (che è un enzima che aumenta la digeribilità del pane e funge da lievitante ) e acido ascorbico. OVVERO I MIGLIORATORI
E DOPO QUESTA BELLA SCOPERTA, PREFERISCO LE BRIOCHE CHE FACCIO CON TUTTI GLI INGREDIENTI, MA POI CI RIPENSO E MI CHIEDO:
IN QUANTI FORNI O PASTICCERIE USANO I COSIDETTI MIGLIORATORI? la risposta è abbastanza.
Allora usiamo i preparati solo di rado!Sono comunque buone e veloci da fare e.... cosa mangiamo poi se le comperiao al bar?,,,





Budino di riso
















Latte, un litro.
Riso, grammi 160.
Zucchero, grammi 100.
Uva di Corinto (sultanina), grammi 80.
Canditi, grammi 50.
Uova, due intere e due rossi.
Rhum, un bicchierino.
Pizzico di vaniglia.


una noce di burro

Cuocete bene il riso nel latte e a metà cottura aggiungete lo zucchero, l'uva, il candito a pezzetti piccolissimi, una presa di sale, e il burro. Quando è cotto, ritiratelo dal fuoco e ancora caldo, ma non bollente, aggiungete le uova, il rhum e la vainiglia, mescolando bene ogni cosa, meglio se con una frusta. Poi versatelo in uno stampo da budino unto bene col burro e spolverizzato di pangrattato; cuocetelo in forno a bagnomariaa 180 gradi.
Lasciate indietro un terzo del latte per aggiungerlo, se occorre, via via che il riso rassoda.


Nota: Io preferisco caramellare lo stampo, variando così la ricetta originale.


Questo budino è ottimo sia tiepido che freddo.


Potete cuocere il budino a bagnomaria utilizzando al posto del forno un tegame e coprendo con il coperchio Euro Wonder Cooker



risparmierete elettricità e sarà perfetto.


TORTA AL COCCO FREDDA


Ingredienti:





70 gr. di burro

250 gr. di farina di cocco

250 gr. di biscotti osvego o secchi

100 gr. di zucchero

1 bicchiere e 1/2 di acqua (bicchiere da nutella come misura)

150 gr. di cioccolato fondente

procedimento:
In una terrina impastare il burro con lo zucchero, aggiungere la farina di cocco avendo cura di toglierne 2 cucchiai.
Tritare i biscotti con un matarello, aggiungerlo al composto e impastare con acqua.


Mettere il composto in una tortiera con cerniera per sformarla più facilmente.


In alternativa mettere in un piatto da portata e date la forma di una torta con le mani.


Porre in frigorifero per almeno 30 minuti per fare rapprendere il burro.


Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.


togliete la torta dal frigorifero e fate colare il cioccolato fondente sopra.


Riporre in frigorifero per almeno un'oretta.


prima di tagliare la torta cospargere con la farina di cocco che avete tenuto precedentemente da parte.


Questa torta veloce da fare adatta per gli amici camperisti perchè è veloce e non necessita di cottura ha sempre un grandissimo successo.



CROSTATA ERSILIA



Chi è Ersilia? è la mia mamma, ha fatto la pasticcera per molti anni ed era apprezzatissima dai titolari, ma sopratutto da chi acquistava le sue prelibatezze. Questa è la ricetta originale della crostata che faceva in un famoso forno pasticceria di Lugo di Romagna.

Ingrdienti:
500 gr. di farina
100 gr. burro
200 gr. zucchero
2 uova
1 limone
latte q.b.
un pizzico di sale
2 cucchiaini di dose per dolci (oppure una bustina di lievito per dolci)

Procedimento:

Mettere lo zucchero nel boccale, buttare in velocita' sulle lame in movimento a vel. 7 la scorza di un limone e tritarla finemente (circa 15 secondi ),
aggiungere le uova e montare a velocita' 3 per 5 minuti.
Aggiungere il burro, la farina, il lievito e un pizzico di sale.
1 min. vel. spiga, l'impasto deve essere morbido ma non liquido, se serve aggiungere un po' di latte.
Stendere la pasta in 2 dischi tenendo da parte una parte di pasta per fare
il reticolato.
Mettere in uno stampo da crostata avendo cura di rialzare i bordi.
Cospargere con la marmellata e sopra delle striscioline di pasta formando un reticolato.
marmellata consigliata albicocca o prugne.
Con lo stesso impasto si possono fare i famosi ravioli dolci romagnoli.

Ottima come prima colazione!



















CHIACCHIERE DI CARNEVALE O SFRAPPOLE












Ingredienti:


-300 gr. di farina di grano tenero


-2 uova


-50 gr. di succo di arancia


-30 gr. di brandy-o sassolino-o anice- o succo di limone


-1 cucchiaino di zucchero


-10 gr. di olio


-1 presa di sale


Esecuzione:


Mettere tutti gli ingredienti nel boccale: 10 sec. vel 3-4 e 20 sec. a vel. Spiga.


Stendere l’impasto come se fosse sfoglia per tagliatelle e dare la forma desiderata.


Friggere in abbondante( deve superare la metà di un tegame piccolo) olio bollente



Per chi ha i nostri coperchi friggete come al solito, facendo attenzione a quando scoprite l'olio ad abbassare la fiamma in modo che non vada troppo su di temperatura, poi immergete le altre sfrappole, coprite e alzate di nuovo la fiamma.


Alla fine cospargere di zucchero a velo o vanigliato. e a chi piace alchermes.






Buon appetito




Cheesecake al lime e mirtilli







































Difficoltà: Media



Tempo: 30 min più 3 ore nel frigo






Per la copertura:

350 g di mirtilli
il succo di 4 lime, spremuti al momento
100 g di zucchero



Per la base di biscotto:

200 g di biscotti secchi tipo digestive o integrali
100 g di burro, fuso ( circa 20 sec nel microonde a 800 w)


Per il ripieno:

500 g di mascarpone
500 ml di crème fraîche
3 cucchiai abbondanti di zucchero a velo, o a piacere
la scorza grattugiata di 3 lime

Una tortiera quadrata di 20 cm di lato con base removibile, imburrata e rivestita con carta forno
Preparazione
Iniziate preparando la copertura
Fare sobbollire i mirtilli con il succo di lime in una casseruola per 5 minuti circa, finché i mirtilli si sono spappolati formando una salsa densa. Mettete da parte a raffreddare



. Per la base,


Tritate i biscotti fino a ridurli in briciole fini nel robot da cucina, oppure infilandoli in un sacchetto di plastica e passandoci sopra un mattarello ( o schiacciandoli con un bicchiere).


Versate in una ciotola e unite il burro fuso ( per sciogliere il burro circa 25 min nel forno a microonde 800 w)


Create un composto omogeneo e lucido


Premete il composto sul fondo della tortiera, facendolo aderire bene con il dorso di un cucchiaio.


Per il ripieno


Lavorate con una frusta il mascarpone con la crème fraîche in una ciotola capiente fino a ottenere un composto liscio.


Setacciate lo zucchero a velo, aggiungete la scorza di lime (grattugiato al momento) e mescolate ancora.


Assaggiate il composto (se lo volete più dolce aggiungete un po’ di zucchero a velo)


Trasferite il ripieno sulla base di biscotto


Livellatelo con un coltello o una spatola ( cercate di creare una base omogenea)


Versateci sopra la copertura ai mirtilli.


Fate raffreddare la cheesecake in frigo per almeno 3 ore o finché si è solidificata






Tagliatela a fette per servirla.







SPUMA AL CAFFE'






Ingredienti:


dosi per 4 persone: 120 G Caffè In Polvere, 150 G Cioccolato Fondente, 130 G Zucchero, 4 Tuorli D’uovo, 20 Cl Latte, 20 Cl Panna, 4 Fogli Colla Di Pesce


Procedimento


Preparare il caffè, dolcificare con 60 g di zucchero e in metà di esso sciogliere il cioccolato. Nell’altra metà sciogliere la colla di pesce. Sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero rimasto, unire il latte a filo e cuocere la crema su fuoco basso. Incorporare la colla di pesce e il cioccolato sciolto. Per ultimo unire la panna montata. Versare la crema in una coppa e tenerla in frigorifero fino al momento di portare in tavola.









PORCOSPINO DOLCE

Ingredienti:

per la crema


200 gr. di burro
200 gr. di zucchero a velo
100 gr. di pinoli
3 tuorli
1 tazzina di caffè


Per il ripieno

100 gr. circa di savoiardi

caffè q.b.

liquore dolce q.b.


4 cioccolatini







Preparazione:


Tostate nel forno, per qualche minuto, i pinoli.
Con una frusta elettrica mescolate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso, unitevi poi i tuorli d’uovo uno alla volta, e il caffè.
Su di un piatto ovale fate con i savoiardi inzuppati, nel liquore diluito con caffè, un primo strato, dando la forma di un porcospino.

Alternate ai savoiardi uno strato di crema al burro, fino ad esaurimento degli ingredienti; livellate bene con una spatola; con i pinoli fate gli aculei e con i cioccolatini gli occhi, il naso, la bocca.
Ponete in frigo qualche ora prima di servire.
Posta un commento