Arista all'arancio e speck

                                                             

Oggi ho deciso di provare una ricetta che mi aveva molto colpito in una trasmissione televisiva da un famoso chef, come avrete notato siamo entrati nella fase di pensionamento e questo blog si è trasformato, qui posto le mie ricette per non perderle e in futuro lasciarle ai miei nipoti che a turno dicono di volere fare gli chef da grandi.😃😃😃
Ovviamente le condivido con voi amici. Bene bando alle ciance, la ricetta

Ingredienti:
1 arista di maiale di circa kg.1,2/1,5 
3 gambi di sedano
2 carote
1 grossa cipolla
1 bicchiere di vino bianco buono
2 arance non trattate
150 gr. di speck
olio e.v.o.
sale grosso
3 foglie di alloro
2 rametti di rosmarino
4 belle patate

Procedimento:

Mettere le arance in una ciotola in acqua fredda, pelate le patate, tagliatele a spicchi e mettetele a bagno in acqua,  prendete le carote  pelate e tagliatele a rondelle, non troppo sottile, così anche per il sedano e fate dei tocchetti della cipolla.
Mettete un tegame che possa andare in forno sul fuoco medio con olio e le verdure tagliate.  Nel frattempo prepariamo l'arista, infilzate nel fondo uno spiedino  o due in modo che quando andiamo a tagliare le fettine non arriviamo fino in fondo.
 (lo spiedino serve proprio a questo) non troppo grosse, la prossima volta le faccio un pò più sottili, controllate e rimestate le verdure, se sono appassite potete spegnere il fornello. Una volta che avrete tagliato tutto il pezzo di carne sciacquate le arance per bene, dividetele a metà , fate poi delle fettine sottili da inserire nella carne insieme a 1 fettina di speck, alternate così ogni fetta una fetta di speck e 2 fettine di arancio, così fino alla fine.
A questo punto legate con spago da cucina in modo che le fette in cottura stiano ben attaccate le une alle altre.
Io non avevo dello spago da cucina e gli ho infilzato 3 spiedini, sono andati benissimo lo stesso.
avendo rimasto 3 fettine di speck l'ho messo tutto intorno.
Ora riaccendete il fornello e mettete l'arista sulle verdure appassite, appena riprende il bollore inserite un bicchiere di vino 2 rametti di rosmarino 3 foglie di alloro
Scolate le patate e mettetele tutte  intorno, aggiungete una buona manciata di sale grosso e inserite il tegame in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.
Le patate poi le ho tolte, messe in una teglia antiaderente a fare rosolare, erano saporitissime
Un arrosto veloce da fare e di grande effetto.
Mandate le foto del vostro arrosto e ditemi se vi è piaciuto.
Buon appetito




Commenti

Post più popolari