22/11/19

Maccheroncini al cavolo nero

Carissimi amici, 
Alcuni anni fa ho scoperto il cavolo nero, è un ortaggio tipico della Toscana, ma da qualche anno si sta diffondendo anche nella mia regione.
Ho già postato una ricetta con questo ingrediente, "la ribollita" una zuppa che io adoro.
Giorni fa ho provato questa ricetta  che avevo visto in un programma televisivo, ovviamente realizzato in modo molto più casereccio, avevo qualche dubbio e invece..... oggi ho acquistato un bel mazzo di cavolo per rifare questo stupendo primo con un sapore davvero piacevole, unica raccomandazione è di tritare le mandorle un pò più finemente e di spolverarli abbondantemente perchè il contrasto è fantastico.

Bene ora vi posto la ricetta che mi è stata richiesta da alcuni amici.

Ingredienti:
180 gr. di maccheroncini
200 gr. di cavolo (pulito, solo le foglie tenere senza il gambo che va buttato)
mandorle una manciata
olio e.v.o. q.b.
Sale
Mettere a bollire acqua, appena prende il bollore mettere sale e buttare le foglie di cavolo, lessare per una decina di minuti, togliere le foglie con una schiumarola, mettere a scolare bene.
Mettere i maccheroncini a cuocere nell'acqua di cottura del cavolo, nel frattempo strizzare il cavolo e frullarlo con il frullatore ad immersione aggiungendo poco alla volta un pò di olio (non esagerate come se doveste condire il cavolo).
Tritate una bella manciata di mandorle 
In una padella tirate i maccheroncini con il pesto ottenuto del cavolo nero.
Impiattate spolverizzate con le mandorle e.... gustatele!

Buon appetito..