30/11/18

Budino di riso


Stasera posto una ricetta che proviene dalla tradizione Emiliana Romagnola, tramandata a me da mia suocera, non amava cucinare,
preferiva lavorare in campagna, ma questo era il suo cavallo di battaglia.


Latte, un litro.
Riso, grammi 160.
Zucchero, grammi 100.
Uva di Corinto (sultanina), grammi 80.
Canditi, grammi 50.
Uova, due intere e due rossi.
Rhum, un bicchierino.
Pizzico di vaniglia.
una noce di burro

Cuocete bene il riso nel latte e a metà cottura aggiungete lo zucchero, l'uva, il candito a pezzetti piccolissimi, una presa di sale, e il burro. Quando è cotto, ritiratelo dal fuoco e ancora caldo, ma non bollente, aggiungete le uova, il rhum e la vainiglia, mescolando bene ogni cosa, meglio se con una frusta. Poi versatelo in uno stampo da budino unto bene col burro e spolverizzato di pangrattato; cuocetelo in forno a bagnomariaa 180 gradi.
Lasciate indietro un terzo del latte per aggiungerlo, se occorre, via via che il riso rassoda.

Nota: Io preferisco caramellare lo stampo, variando così la ricetta originale.
Questo budino è ottimo sia tiepido che freddo.
Potete cuocere il budino a bagnomaria utilizzando al posto del forno un tegame e coprendo con il coperchio Euro Wonder Cooker



risparmierete elettricità e sarà perfetto.

e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche

29/11/18

TORTA AL COCCO FREDDA

Ingredienti:

camperchefroad
70 gr. di burro
250 gr. di farina di cocco
250 gr. di biscotti osvego o secchi
100 gr. di zucchero
1 bicchiere e 1/2 di acqua (bicchiere da nutella come misura)
150 gr. di cioccolato fondente
procedimento:
In una terrina impastare il burro con lo zucchero, aggiungere la farina di cocco avendo cura di toglierne 2 cucchiai.
Tritare i biscotti con un matarello, aggiungerlo al composto e impastare con acqua.

Mettere il composto in una tortiera con cerniera per sformarla più facilmente.
In alternativa mettere in un piatto da portata e date la forma di una torta con le mani.
Porre in frigorifero per almeno 30 minuti per fare rapprendere il burro.
Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
togliete la torta dal frigorifero e fate colare il cioccolato fondente sopra.
Riporre in frigorifero per almeno un'oretta.
prima di tagliare la torta cospargere con la farina di cocco che avete tenuto precedentemente da parte.

Questa torta veloce da fare adatta per gli amici camperisti perchè è veloce e non necessita di cottura ha sempre un grandissimo successo.

e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche


Soiamisù



Ingredienti:
Savoiardi q.b.
500 gr. di latte di soia
500 gr. di panna vegetale
zucchero di canna q.b.
2 cucchiai di fecola di patate
1 baccello di vaniglia
cacao amaro in polvere
Preparazione:
In un pentolino riscaldate il latte di soia, aggiungete la fecola e la vaniglia
facendo sciogliere bene il tutto.segue
Provate questo originale tiramisù leggero e gustoso.


28/11/18

Torta alle amarene soffice





Ingredienti:
100 g farina,
3 uova,
100 g farina di mandorle,
160 g zucchero,
1/2 bustina di lievito per dolci,
buccia grattugiata
di 1 limone,
1 cucchiaio di maraschino,
40 g olio di oliva,
600 gr ciliegie.
Procedimento:
Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unire l'olio, il limone grattugiato, la farina di mandorle, il maraschino e mescolare bene.
Setacciare la farina con il lievito e metterla a pioggia nel composto mescolando per amalgamare bene il tutto.
Imburrare ed infarinare una tortiera, versare il composto e sopra poi distribuite sopra le ciliegie denocciolate e cuocere nel kit forno medio-bassa per circa 35 minuti.

 kit 



e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche


17/11/18

Cotolette sfiziose di tacchino




INGREDIENTI:

* 4 fettine di fesa di tacchino
* 2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
* 4/5 pomodori secchi
* 1 rametto di rosmarino
* sale pepe q.b.
* pane grattugiato 100/150 gr.

PROCEDIMENTO:

Tritare I pomodori con il rosmarino, aggingere il parmigiano e il pangrattato, sale e pepe e amalgamate bene. Impanate con questo trito le fettine di tacchino facendo aderire bene il composto. Prendete un tegame antiaderente ungete appena il fondo, mettete sul fornello e appena il fondo e’ tiepido adagiate le fettine, coprite con il vostro coperchio E.W.C. dopo pochi minuti girate la cotoletta e appena e’ dorata servitela.
Accompagnare con insalatina fresca.
Queste cotolettine sono leggerissime ma molto buone e gradite anche dai bambini.

Marisa

e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche

15/11/18

pollo all'americana



Ingredienti:

1 Pollo, 2 Limoni,2 uova, pangrattato 200 gr., olio, sale e pepe q.b.

Procedimento

Tagliare a pezzi un pollo e immergerlo nel succo di 2 limoni rigirandolo un paio di volte, in modo che si bagni bene col succo. Metterlo in frigo nella marinata del succo di limone per un giorno intero.

Il giorno seguente battere 2 uova con sale pepe e noce moscata

Scolare il pollo dal limone e senza buttare il succo, passare nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, impanandolo bene. Con il limone l’uovo e il pangrattato rimasto fate delle polpettine.

Prendete una padella antiaderente ungete con un po’ di burro poi adagiatevi il pollo e le polpettine, coprite con i coperchi Euro Wonder Cooker e cuocete a fuoco moderato. quando il pollo e’ ben rosolato rigirate polpettine e pezzi di pollo e fate rosolare bene.

Per chi non ha i nostri fantastici coperchi procedete come segue.

adagiare il pollo in una pirofila, aggiungere qualche ricciolo di burro. infornare 40 min circa a 150-180 gradi se serve finite con il grill.

GRAZIE A BIANCA PER QUESTO SECONDO MOLTO SFIZIOSO.

14/11/18

SCALOPPINE AL LIMONE


ingredienti:
1 petto di pollo affettato
burro 50 gr
farina q.b.
1 limone spremuto
sale q.b.
pepe q.b.
procedimento:
Infarinare le fettine di pollo.
In un tegame antiaderente mettere una noce di burro, posizionare sul fornello a fiamma bassa e iniziare ad adagiare le fettine di petto di pollo . Coprire col wonder cooker e alzare la fiamma (fuoco vivo) . Dopo 5 minuti girare le fettine e lasciar cuocere, sempre a fuoco vivo e coperto col wonder cooker , per altri 5 minuti . Come inizia a colorire la carne , abbassare il fuoco salare e spruzzare sulle fettine il succo di limone ; spegnere il fuoco e lasciare intiepidire coperto .

Buon appetito

13/11/18

Pesto alla genovese

Il Pesto Genovese fa bene perchè è un concentrato di grassi buoni, in esso si concentrano gli omega 3 dell'olio e dei pinoli. Queste sostanze sono componenti strutturali delle membrane cellulari con effetti benefici su cuore, cervello e circolazione

.per la ricetta clicca qui


e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche

spaghettata alla siciliana


Ingredienti Spaghetti gr. 320 pangrattato gr. 30/40 4 acciughe, peperoncino, burro una noce olio 30/40 gr.ProcedimentoIn un saltapasta antiaderente mettete una noce di burro con 30 / 40 gr. di olio aggiungete il pangrattato e mettete sul fuoco moderato coprite con coperchio EWC, ogni tanto rimescolate e appena il pane imbiondisce spegnete e aggiungete le alici diliscate e spezzettate. Cuocete gli spaghetti al dente in abbondante acqua salata, ora buttate gli spaghetti appena scolati e rigirarli quache secondo assieme al pangrattato. aggiungere un po’ di peperoncino. Impiattare e irrorare con un buon olio extravergine. Sono ottimi, ma si possono arricchire con pomodorini sott’olio. 
Per questa ricettina sfiziosa e veloce si ringrazia Bianca Dolcetta

07/11/18

FIRA DE BECCH & CANDELE A CANDELARA



La tradizionale 
"Fira de becch"

Sant'Arcangelo di Romagna dal 9 al 11 novembre





                                             

Un abbraccio tra tradizione, cultura ospitalità e un pizzico di ironia... tra i coraggiosi che si avventureranno sotto le corna appese..
La Fiera di San Martino è da sempre conosciuta come la ‘fira di bécch’, vale a dire la ‘fiera dei cornuti’. L’origine di questo detto non è chiarissima ma certo antica, le corna, perciò sono il simbolo di questa festa. Vengono appese sotto l’Arco ornate dai colorati cordoni che s’usavano per addobbare i forti buoi romagnoli quando venivano portati alle Fiere. Una volta appese, danno vita al malizioso rito, più o meno giocoso, di chi prova a passare sotto, se le corna oscillano durante il passaggio si deve dubitare della fedeltà del partner.
PER IL PROGRAMMA COMPLETO CLICCA QUI



                                               


Accendete i motori è in arrivo l’edizione 2018 di “Candele a Candelara”

                                                                       


Da 15 anni, nel periodo prenatalizio, il suggestivo e medioevale borgo di Candelara si trasforma nel primo Mercatino di Natale dedicato alle candele. Così alle 17,30 e alle 18,30 per un romantico quarto d’ora, Candelara, senza luce elettrica, è illuminata da migliaia di fiammelle scintillanti.
ANCHE QUEST’ANNO, CON VERO PIACERE, CONTIAMO DI INCONTRARE UNA VASTA PRESENZA DI CAMPERISTI CON LE LORO FAMIGLIE E VI DIAMO QUATTRO MOTIVI :
4 WEEK END: 
24-25 Novembre/
 1-2 Dicembre /
8-9 Dicembre /
15-16 Dicembre 2018 dalle 10 alle 21
LEIT MOTIV: Corona dell’avvento e volta stellata
SPEGNIMENTO DELL’ILLUMINAZIONE ELETTRICA: stessi orari 17,30-18,30 
 ma l’intrattenimento si arricchisce di emozioni
TRENINO DELL’AVVENTO in collegamento tra il borgo e le attrazioni esterne.



...E poi il villaggio di Babbo Natale, laboratori per tutti, shopping natalizio con articoli selezionati nelle 80 casette di legno e una ricca offerta gastronomica!
PER IL PROGRAMMA COMPLETO CLICCA QUI


Novità esclusiva Galassiacamper isolante termico per portelloni Ducato













  oscuranti-isolanti termici si installano in meno di 2 minuti guarda il video



e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche

01/11/18

Zuppa di pollo

Stasera una ricetta leggera, ma molto gustosa, in casa mia
abbiamo fatto il bis.
Ieri ho preparato la zuppa di orzo perlato lenticchie e piselli spaccati
 e volutamente ne ho preparato in abbondanza e oggi la ho 
utilizzata per cucinare la zuppa di pollo

Ingredienti:
zuppa di orzo perlato lenticchie e piselli spaccati
4 gambi di sedano con foglie
2 carote grandi 
3 patate
curcuma 
1 petto di pollo intero
sale e peperoncino
preparazione:
Mettete una pentola media sul fuoco con circa 2,5 litri di acqua
e portate a bollore, aggiungete il petto di pollo,il sale grosso e il peperoncino,
pelate le carote tagliatele a metà, poi in quarti e infine fate piccoli
pezzetti e aggiungeteli al pollo, ora fate piccoli pezzi di sedano e 
aggiungete in pentola, quindi pelate le patate e fate piccoli tocchetti
che andrete ad aggiungere in pentola agli altri ingredienti.
Coprite con il coperchio E.W.C. e fate cuocere per circa 1.
Controllate la cottura degli ortaggi devo essere cotti bene. 
Togliete il petto di pollo e tagliatelo molto finemente, a piccoli
pezzetti, quindi rimettetelo nella pentola insieme alle verdure e ora




aggiungete la zuppa di orzo perlato piselli e lenticchie spezzate (preparata
precedentemente) fate bollire per circa 10/15 minuti, aggiungete cucchiaio 
di curcuma, lasciate insaporire il tutto per 5 minuti coperto con il coperchio.
Servite la zuppa irrorando con olio di oliva evo.





Perchè usare i nostri coperchi per la zuppa?
Perchè non deborderà dal tegame mentre bolle, perchè non si spargono odori 
sgradevoli per la casa, ma sopratutto il cibo non supera alte temperature e
le proprietà nutritive rimangono intatte. e per altri mille motivi.
Buon appetito Mary

e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche




Scorze di Pomelo candite

Eccolo qua questo favoloso frutto, è l'agrume più grande al mondo e il suo peso è di circa 800 gr. è di stagione dall'autunno alla primavera. 
Non è molto conosciuto in Italia. 
E' un frutto che a me piace molto, come del resto tutti gli agrumi.
Il primo lo ho acquistato un paio di anni fa attirata da questo agrume
di grandi dimensioni, mi era piaciuto e quando un anno fa mia cugina
mi fa vedere in un supermercato un candito a striscioline lunghe e 
leggo "candito di Pomelo"...beh sono rimasta piacevolmente stupita da quel gusto fruttato con sentore di limone un pò agro e così uno tira l'altro in men che non si dica le bucce sono sparite. Troppo buone.
E così alcuni giorni fa ho acquistato alcuni Pomelo e ho deciso che di
questo frutto non sarebbe stato buttato nulla.




e... in viaggio con voi  con le nostre guide pratiche