19/05/17

Somarello stufato con polenta


Oggi a S.m.maddalena vicino ad Occhiobello ho conosciuto una persona del luogo, un Ex macellaio in pensione e parlando parlando mi dice che lui cucinava, ora solo a casa sua , ma prima anche nelle sagre del paese il "Somarino" (per me delizioso) e... ecco per Voi la ricetta

1 kg carne di asinello
3 bicchieri di vino rosso fermo secco  1 cipolla grande - 2 carote 
1 gamba di sedano 
alcune bacche di ginepro
alcune foglie di alloro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro 
 sale e pepe

PREPARAZIONE
Tritare una grossa cipolla o 2 piccole.
In una padella con un filo d'olio fate soffriggere cipolle,  dopo 5 minuti aggiungete la carne tagliata a tocchetti..(non lavatela) Rosolate la carne nel trito di verdure per 10 minuti, girandola da una parte all'altra.
La carne farà uscire la sua acqua.
Lavate le carote ed il sedano e tagliateli finemente, quindi aggiungete alla carne, fate rosolare qualche minuto e aggiungete il vino, e le spezie rimanenti, salate chiudete con il coperchio e a fiamma bassa cucinate per 1 ora e mezza o 2 ore. A metà cotture aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro.
A cottura ultimata servite sopra delle strisce di polenta grigliata



Prendete il sughetto che nel frattempo dovrebbe essere diventata una salsa grossolana e ricoprite la carne.
Da servire caldo
Potete servirlo anche accompagnato da puré di patate o da polenta al piatto.





Posta un commento