23/01/17

Il cammino di Santiago di Giovanni Fontanieri Michele e Roberta



18° giorno 

 lunedì 18 luglio... 10 km... 

Burgos - Tardajos...


...è il lunedì mattina ma in cammino poco importa... qui i giorni non hanno differenze.... qui vale proprio il detto... ogni giorno è un giorno nuovo... con paesaggi nuovi... con altri incontri.... altri pellegrini.... ed ogni giorno si insinua nella tua memoria e nel tuo cuore... in quello stupendo bagaglio che sono i nostri ricordi... e li rimarrà per sempre... finchè morte non ci separi....



...si ok ma non c'entra il lunedì... c'entra il fatto che essendo in una camera tutta nostra e dovendola liberare entro le 12 (si perchè dovete sapere che negli ostelli devi uscire entro le 8)... ieri sera non abbiamo messo la sveglia :-) 


...quindi ci svegliamo con comodo... usciamo... e andiamo a fare colazione nel nostro bel ristorantino nella bellissima e centrale piazza Mayor... ci rilassiamo.... senza fretta... poi piano piano ci incamminiamo sul cammino e attraversiamo nuovamente il parco fluviale dove Michele ci chiede di fare subito una sosta in un bellissimo parco giochi....




....si ce la siam presa comoda... infatti avendo in previsione di percorrere solo 10 km usciamo da Burgos che è già mezzogiorno... e oggi fa molto caldo.... mah.....

...ed è ancora più caldo quando decidiamo di fermarci per il pranzo in una fantastica area di riposo... ombra... verde... ruscello... fontanina... tavoli... giochi per bambini... e una chiesetta piccola così... e... e un coreano sulla 60ina che dorme sulla panchina e russa come un trombone... Michele ride... ahah...














...poi ripartiamo... ma sono le tre passate e il caldo inizia a farsi sentire.... mancano solo 3,7 km alla meta ma Roberta inizia ad accusare la calura... facciamo molte soste ma purtroppo di ombra.... manco l'ombra...



...finalmente arriviamo all'ostello (donativo)... e anche qui... come ogni giorno.... l'arrivo all'ostello è un momento molto... guadagnato e ripagante delle fatiche della giornata... soprattutto quando l'accoglienza da parte degli ospitaleros è molto gentile e ti mette a tuo agio.... come se arrivassi a casa tua...




...ora doccia... poi cena al bar/ristorante con due menù del pellegrino (20 € in 3)... poi a nanna... notte.... a domani...

p.s. pernottamento + colazione: offerta di 20.....




 
                                         
Prefazione e le foto del viaggio raccontato da Giovanni Fontanieri

SEGUI IL MIO DIARIO SU QUESTA PAGINA

Posta un commento