23/12/16

FESTA NAZIONALE DELLA BEFANA dove parcheggiare




Aree di sosta per camperisti


AREA 1: Fosso del Maltempo

“Piazzale delle Corriere”, Viale Michelangelo
GPS N43°39’55.39” E 12°31’20.28”

Tariffa caravan e camper: € 10,00 / giorno
Periodo di apertura: dal 4 al 7 gennaio
Servizi: fonte d’acqua, carico/scarico (pozzetto), allaccio elettrico, illuminazione notturna
Piazzole disponibili: 50 circa
Vicinanza festa e centro storico: 200 m.

AREA 2: Barco Ducale

“Colonia”, S.S. 73 bis direzione Sant’Angelo in Vado
GPS N43°40’46.14” E 12°30’45.35”

Tariffa caravan e camper: € 10,00 / giorno
Periodo di apertura: dal 4 al 7 gennaio
Servizi: fonte d’acqua, carico/scarico (pozzetto), allaccio elettrico, illuminazione notturna
Piazzole disponibili: 60 circa
Vicinanza festa e centro storico: 1 km. (pista ciclabile e pedonale che porta fino al centro storico)
Servizio navetta gratuito: dal 4 al 7 gennaio, dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 19,00 (corse ogni 30 minuti)
Aree di sosta attrezzate

Per tutti coloro che arrivano in camper alla festa della Befana, il comune di Urbania vi aspetta con delle aree di sosta attrezzate e con assistenza 24h, per garantirvi una buona permanenza, in totale tranquillità.
La Befana consegna i doni in persona

Nella notte del 5 gennaio la Befana consegna i doni, di persona, a tutti i bambini che alloggiano in alberghi, agriturismi e camper! Questa magia è resa possibile grazie alla Pro Loco Durantina, alla quale i genitori potranno rivolgersi per organizzare un’Epifania indimenticabile per i bambini. (Per informazioni contattare: Proloco Urbania – Corso Vittorio Emanuele, 27 – +39 0722 317211prolocourbania@libero.it)

VOLETE PARTECIPARE CON NOI ALLA FESTA? CHIAMATECI, E DOPO LA FESTA LA SERA DEL 6 GENNAIO CI TROVIAMO TUTTI IN UN TIPICO RISTORANTINO A GUSTARE I PRODOTTI DI URBANIA AL COSTO DI 25€
DAL CROSTOLO CON SALUMI E FORMAGGIO AGLI GNOCCHI CON LA PAPERA, PASSATELLI AL TARTUFO 
PER INFO 3289066944 MAL segreteria@galassiacamper.com

Carissimi Amici camperisti
Il freddo… la nebbia… e le luci colorate ovunque… siamo di nuovo nel periodo piu’ festoso dell’anno…
quello per i bambini dell’attesa di quel mitico personaggio vestito di rosso che scende dai camini
depositando i doni e per i grandi l’occasione per rimpinzarsi con cucina tradizionale e i dolci fatti in casa con l’aiuto dei nostri coperchi magici.
Tempo di vacanze di viaggi sia rche lontani con le nostre casette mobili che porteranno con se l’allegria e l’aria di festa e i nostri auguri che vi inviamo di cuore.
il nostro e-shop





       


Vi aspettiamo dal 4 al 6 gennaio ad Urbania per la festa della befana, le informazioni sull’evento le potete trovare visitando il link che vi alleghiamo ,sara’ anche un piacere guidarvi per le vie della bella cittadina illustrandovi i monumenti le chiese per finire la visita con il museo delle mummie.
Parteciperemo all’allegra festa, chi vuole puo’ indossare i panni della befana mentre quella ufficiale di Urbania distriburà regali a grandi e piccini direttamente nei vostri camper.
Al termine della bella giornata del 6 ci ritroveremo a tavola tutti insieme per la cena.
Per info e prenotazioni Marisa tel. 328 9066944
https://www.facebook.com/events/378248722522618/


https://www.youtube.com/watch?v=DJ3jsdoTNjs&feature=youtu.be

La Festa ad Urbania


La Festa della Befana ad Urbania, evento per tutta la famiglia, è certamente una delle più longeve in Italia, dedicata alla “nonnina” dal naso adunco e dalla scopa volante.


Se Babbo Natale abita al Polo Nord anche la Befana, dopo lungo peregrinare, ha trovato la sua casa: Urbania. L’antica Casteldurante, cittadina marchigiana ricca di storia e tradizioni


, è il luogo ideale per la vecchina. Le colline appena fuori dal paese, tranquillo e genuino, sono per lei un rifugio dove riposare dopo le piacevoli fatiche che la sua festa le procura.


Non a caso, il Sindaco, secondo tradizione, inaugura la Festa consegnandole ufficialmente le chiavi della città, e facendone la vera prima cittadina per cinque giorni all’anno.

Nonostante l’importanza che ha sempre avuto in questo territorio, la Festa della Befana di Urbania è salita alla ribalta della cronaca nazionale solo nel 1997,

anno in cui giornali e televisioni hanno dato ampio spazio all’evento. La città viene coinvolta totalmente per preparare questa festa e si trasforma nel paese dei balocchi.

Oltre 4000 calze appese per le vie del centro, porticati addobbati e luminarie nelle vie del centro storico, il tutto arricchito da innumerevoli Befane che animano il centro, vetrine allestite per l’occasione, mercatini, musica, spettacoli e animazione.

La casa della Befana

A questa cittadina così illustre e tanto amata, il Comune e la Proloco Casteldurante hanno scelto di dare, dal 2016, una vera e propria casa, ristrutturando uno spazio del palazzo civico,

attiguo alla Torre campanaria, per adibirlo a Casa della Befana, aperta tutto l’anno. Durante la Festa della Befana ad Urbania, ma anche per il resto dell’anno, la nonnina accoglie

qui i bambini di tutta Italia, mostrando loro come si prepara il carbone, come si tesse al telaio, oppure raccontando storie di fantasia e facendo loro conoscere il territorio in cui abita,

ricco di cultura e di tradizioni, che lei ben conosce. Oltre a questa Casa, durante la Festa della Befana, viene allestito anche il Befana Postal Office, in cui i bambini possono scrivere e spedire le loro letterine alla simpatica vecchietta, magari con i buoni propositi per il nuovo anno oppure fermarsi ad ascoltare le storie nella calda Befana Reception.

Attività e stand della Festa

Durante i 5 giorni di festa la cittadina si trasforma: il Viale dei Balocchi, la Piazza del Cioccolato, l’Emporio della Befana. In una cornice da sogno, Urbania aspetta, dunque, i bambini di tutte le età per rivivere l’emozione delle tante attività in programma: le spettacolari discese della Befana dalla Torre campanaria e dal campanile del Palazzo comunale che terranno tutti gli spettatori con il naso all’insù; la sfilata della calza da record più lunga del mondo (50 metri), realizzata interamente dalle befane del paese; la sciarpa dell’amore, realizzata per abbracciare idealmente tutti i bambini del mondo, che ognuno potrà contribuire ad allungare sferruzzando con le befane per le vie del centro.

Alla Befana sono ispirati i laboratori didattici e creativi per bambini (con la ceramica, con il legno e con materiali di riciclo), i giochi tradizionali tutti da riscoprire, i concorsi a tema, le animazioni di strada. E ancora, giochi, musica, spettacoli, danza, teatro in piazza e musical, performance di fuoco e street art, concerti e spettacoli itineranti, che animeranno ogni giorno il centro storico di Urbania, in un coinvolgente clima di allegria. Senza dimenticare il divertente Palio della Befana che vede impegnati i ragazzi dei quattro rioni della città in sfide di abilità e destrezza.

Dopo tanto ballare, camminare e giocare si potranno assaporare negli stand enogastronomici sparsi per la città i prelibati crostoli e le gustose frittelle, tanti dolci nella Piazza del cioccolato, oppure gustare altre piatti tipici della tradizione locale all’interno del cortile del gusto o del “Ristobefana”.

Per i più grandi laboratori creativi per adulti, mostre, percorsi del gusto tra i prodotti del territorio e itinerari turistici alla scoperta della storia, dell’arte e della cultura dell’antica Casteldurante e del Montefeltro. Del resto, la Festa della Befana di Urbania non è solo un omaggio alla simpatica vecchietta, a cui tutti siamo legati, ma è anche un momento di valorizzazione delle tradizioni, un tuffo nella fantasia che accomuna grandi e piccini, nonché un’ottima occasione per far conoscere e valorizzare le tante ricchezze del territorio durantino e marchigiano. Ecco che allora la Befana offre, a coloro che sono interessati alla cultura del paese, dei tour guidati tra le bellezze monumentali della cittadina, ovvero Palazzo Ducale, Barco Ducale, Teatro Bramante, e la famosa Chiesa dei Morti con le caratteristiche mummie. Inoltre, Urbania, celebre per le sue ceramiche, propone anche laboratori didattici per conoscere e imparare antichi mestieri e prendere parte alle lezioni di Ceramica Durantina curate dall’Associazione Amici della Ceramica.

Alla festa della Befana ad Urbania, che attira ogni anno circa 50 / 60 mila visitatori, c’è n’è davvero per tutti i gusti!

La Befana consegna i doni in persona

Inoltre, per coloro che lo desiderano, la notte del 5 gennaio, la Befana di Urbania, grazie alle sue zelanti e infaticabili aiutanti, porterà i regali ai piccoli ospiti nelle case, negli agriturismi, nei camper e negli hotel del territorio. Una magia resa possibile grazie al lavoro della Proloco durantina alla quale i genitori potranno rivolgersi per organizzare un’Epifania indimenticabile per i loro bambini.



Posta un commento