08/04/16

Fai da te in camper di Sandro Giusti LA LIBERTA' DEL CAMPER

Fai da te in camper 

LA LIBERTA' DEL CAMPER

di Sandro Giusti.


A Pasqua ho avuto la fortuna di conoscere un Camperista d'eccezione, ora Admin di LA LIBERTA' DEL CAMPER
Mi ha raccontato che è Camperista dall'età di 1 anno col suo papà. 
Bene ma chiediamo a lui se avrà voglia di presentarsi e raccontarci la sua storia di Camperista.
Oltre alle varie nozioni che ci dà a riguardo dei camper.

INDICATORI DI LIVELLO SERBATOIO 

ACQUE CHIARE 


questo post l'ho creato anche per raccogliere esperienze vostre sulla tipologia di sensore per la segnalazione avete mai avuto problemi con la segnalazione? Andiamo avanti spiegando un po' di procedura.
I led degli indicatori di livello del serbatoio delle acque chiare con il tempo hanno perso la loro intensita a causa del calcare che si deposita con il tempo sui sensori di livello e funge da isolante impedendo alla corrente di circolare.


Per ovviare a questo problema mi sono deciso di intervenire provvedendo alla loro manutenzione e pulizia. 

Smontato il pannello posto sul lato destro (in basso) dell'armadio si accede al serbatoio delle acque chiare (foto 1).


Dopo aver segnato, per mia comodità, vicino ad ogni sensore il colore del corrispondente filo ho provveduto a rimuoverli svitando la vite posta al centro (foto 2). Nel mio caso era presente del silicone trasparente ma non sò se messo dal precendente proprietario. Asportato il tutto ho pulito la superficie con un prodotto antisiliconico.

I sensori non sono altro che una vite infilata all'interno del serbatoio sulla quale sono fissati dei cavi che sfruttano l'acqua come conduttore.

Le viti in acciao sono state pulite con una piccola spazzola applicare ad un utensile tipo dremel (foto 3-4)
facendo attenzione a togliere tutto il calcare depositato, i gommini sono stati ripuliti e passati con carta abrasiva fine (foto 5). Il connettore su cui si applica il filo, con l'aiuto di semplici faston, sono stati lucidati per rimuovere l'ossido presente.

Personalemente ho preferito fisssare il connettore sulla rondella per migliorare il contatto (foto 6-7).


Dopo aver assemblato il sensore ho messo del sigillante sika (foto 8) facendo attenzione a non sporcare la vite ed ho rimontato il tutto (foto 9).




Ricollegati i cavi i led sono tornati a funzionare regolarmente.
Prima di rimontare il pannello frontale consiglio di riempire il serbatoio per verificare che non ci siano perdite.



Posta un commento